Marchio Subaru
io la penso così ...
Ultimo aggiornamento dicembre 2017. Molti sanno che le Subaru sono automobili uniche perché hanno soluzioni tecniche diverse da tutte le altre: su tutto l’abbinamento "motore anteriore boxer" e "trazione integrale Symmetrical". E sempre tanti sanno che questa soluzione tecnica garantisce un comportamento e una mobilità fuori dal comune per il perfetto bilanciamento delle masse. Pertanto c'è chi considera le Subaru come le migliori automobili del mondo ma non sono i più a pensarla così perché se si osservano i dati di produzione e vendita Subaru non è una leader del mercato. Negli USA le Subaru sono molto considerate e hanno più successo che in Europa. Questo, però, si deve alla politica commerciale di questa Casa giapponese molto interessata al mercato del Nuovo Continente rispetto a quello del Vecchio perché meno remunerativo a livello di marginalità. Anche per questo in Europa non arrivano tante Subaru e le liste d'attesa a volte sono lunghe, quindi, meglio sempre se si vuole avere una Subaru andare sul pronta consegna in concessionaria, fin quando non cambierà politica. Attenzione, in questo giorni debutta nelle concessionaria la nuova XV con una nuova piattaforma globale davvero ben fatta. A vederla da fuori poco cambia ma è tutta un'altra automobile. La XV è una delle migliori della sua categoria quindi un pensiero va fatto se cercate una suv di questa categoria. Importante è sottolineare che la XV è la più sicura automobile sul mercato e ha motori benzina molto rinnovati. La Forester è la Subaru più Subaru di tutte. E' grande, comoda e una volta abituati alla sua guida si viaggia da re. Quando si è scritto bisogna abituarsi perché conviene anticipare un po' l'ingresso in curva e poi si può anche accelerare per andare via spediti. Il Diesel 4 cilindri boxer è generoso e spinge bene e i 150 cavalli non si tirano mai indietro. Il cambio a variazione continua è un velluto. Insomma la Forester è un'altra Subaru vivamente consigliata.