Marchio Subaru
io la penso così ...
Ultimo aggiornamento marzo 2017. Molti sanno che le Subaru sono automobili uniche perché hanno soluzioni tecniche diverse da tutte le altre: su tutto l’abbinamento "motore anteriore boxer" e "trazione integrale Symmetrical". E sempre tanti sanno che questa soluzione tecnica garantisce un comportamento e una mobilità fuori dal comune per il perfetto bilanciamento delle masse. Pertanto c'è chi considera le Subaru come le migliori automobili del mondo ma non sono i più a pensarla così perché se si osservano i dati di produzione e vendita Subaru non è una leader del mercato. Negli USA le Subaru sono molto considerate e hanno più successo che in Europa. Questo, però, si deve alla politica commerciale di questa Casa giapponese molto interessata al mercato del Nuovo Continente rispetto a quello del Vecchio perché meno remunerativo a livello di marginalità. Anche per questo in Europa non arrivano tante Subaru e le liste d'attesa a volte sono lunghe, quindi, meglio sempre se si vuole avere una Subaru andare sul pronta consegna in concessionaria, fin quando non cambierà politica. Attenzione che a breve cambierà la XV e avrà una nuova piattaforma globale. A vederla da fuori poco cambia ma è tutta un'altra automobile. La XV è una delle migliori della sua categoria e quella che arriverà sarà ancora meglio, quindi un pensiero va fatto se cercate una suv di questa categoria. La Forester è la Subaru più Subaru di tutte. E' grande, comoda e una volta abituati alla sua guida si viaggia da re. Quando si è scritto bisogna abituarsi è perché bassa non è quindi c'è un centro rollio alto di conseguenza bisogna sempre anticipare un po' l'ingresso in curva e poi si può anche accelerare per andare via spediti. Il Diesel 4 cilindri boxer è generoso e spinge bene e i 150 cavalli non si tirano mai indietro. Il cambio a variazione continua è un velluto. Insomma la Forester è vivamente consigliata.