Marchio Honda
io la penso così ...
Ultimo aggiornamento settembre 2017. Meritano rispetto i prodotti di questa Casa giapponese nonostante forme tormentate della carrozzeria perché quasi tutte hanno sempre un asso nella manica. Anche per questo Honda è tra i maggiori player automobilistici e occupa la sesta posizione mondiale nelle vendite di automobili. La Jazz è una piccola furbetta perché offre molto spazio, complice la posizione inusuale del serbatoio carburante, ma non costa poco in quanto costruita in Giappone e questo è un grosso freno. A livello di gambe e spalle offre spazi degni di una Mercedes Classe S ma al tempo stesso con semplici mosse si trasforma per accogliere una bici o una generosa pianta, grazie a uno spazio in altezza superiore ai 130 cm, che non ha uguali. Va sottolineato che è un prodotto molto affidabile quindi da prendere in considerazione per chi ha intenzione di tenere l’auto a lungo ma va anche detto che il motore non è un fulmine nel prendere giri. Grazie alla soluzione tecnica del ciclo Atkinson consuma poco se si accarezza il pedale del gas quindi quando si guida bisogna tenerne conto. Non si affondi mai prepotemente sul pedale del gas! Importante è la scelta del cambio: il manuale ha rapporti molto corti che obbligano a frequenti interventi sulla leva, la frizione è comunque leggera da azionare; migliore è la versione con il cambio automatico a variazione continua, sempre che non si cerchino prestazioni che tanto non ci sono! La Civic è tutta cambiata. Ha una nuova piattaforma globale e un nuovo tre cilindri benzina di un litro di cilindrata e un 1.5 poi ci sarà anche diesel con motore 1.6. Leggermente più grande fuori ma molto più abitabile dentro parla un nuovo linguaggio stilistico. Con questa nuova generazione Honda mette in campo il meglio della sua tecnologia e del suo dipartimento ingegneristico perché è un prodotto globale quindi dovrebbe avere contenuti degni del consumatore più attento anche ai dettagli. La HR-V ha forme e contenuti che non passano inosservati. La nuova HR-V è alta ma a sola trazione anteriore: è una rivale della Renault Captur, della Peugeot 2008 ma anche della 500X nonché della best seller Nissan. La HR-V è un prodotto che soddisfa molte aspettative di chi cerca un’auto alta e funzionale nell’aspetto ma con dimensioni non esagerate per un utilizzo quotidiano in città. Notevole come sempre l’ergonomia interna e la funzionalità, soprattutto quando si va a caricarla anche di strumenti dedicati alle attività sportive. Sul mercato dal 2012, aggiornata lo scorso anno, il CR-V è il SUV più venduto al mondo e questo spiega il rispetto che tutti hanno per Honda. Al vertice della gamma c’è la nuova NSX con 4 motori: un benzina 3,5 litri e tre motori elettrici che servono 120 cavalli aggiuntivi ai 500 del motore a pistoni. Un capolavoro di tecnologia e innovazione. Attenzione che presto arriverà sul mercato una nuova CR-V.