Marchio Peugeot
io la penso così ...
Ultimo aggiornamento gennaio 2017. Peugeot è come Mercedes: ha fatto la storia dell’automobile. E non è un caso che come le Mercedes, le Peugeot siano state per anni tra le automobili più affidabili e robuste al mondo. Automobili razionali oggi sono diventate emozionali. Le Peugeot hanno carattere, ottimi motori e tenuta di strada sicura. Quindi le apprezzo e tanto. La nuova 3008 è la Peugeot che non ti aspetti e che va bene per tutte le occasioni. L'ultima nata 3008 merita grande considerazione sia con i motori 1.2 benzina da 130 cavalli sia con i diesel 1.6: è un'auto riuscita in grado di soddisfare anche la clientela più sofisticata che è solita rivolgersi a marchi premium tedeschi come Mercedes e Audi. La 308 è l’alternativa vera alla Golf perché come la Golf è super equilibrata, così da far trovare sempre tutto quello che un buon automobilista si aspetta. Quest'anno riceverà un moderato restyling. La 5008 non è certo una giovinetta ma viaggiare con questa monovolume è sempre molto piacevole: presto è attesa la nuova generazione che cambierà le regole. La 2008? E’ stata appena rinnovata e porta senza stress dove altre faticano con consumi contenuti. La 208 è la compatta più equilibrata ancora sul mercato con una linea piacevole e che ben si rivende. La 108? Una city car figlia di un progetto comune ma che Peugeot permette di farsi su misura. Insomma qualsiasi prodotto di Peugeot si consideri non si rimarrà delusi. Anche la 508 ha i suoi perché, a partire dal prezzo d’acquisto. Sedili comodi, posizione di guida particolare su molti modelli come la 208 e la 308, bagagliai generosi, soglie di accesso basse per facilitare la vita e preservare la schiena, le Peugeot sono proprio automobili che non deludono e che hanno sempre un valore aggiunto che rispecchia pienamente il marchio, tanto da essere valide alternative più ai modelli di Audi che di Volkswagen.
 
Ion
 
108
 
208
 
308
 
308 sw
 
508 sw
 
Bipper Tepee
 
Partner Tepee
 
2008
 
3008
 
5008